Nel suo passato un’esperienza come vicario a Lecce, l’ultima provincia in cui ha operato è stata quella di Biella, in Piemonte. Ha già incontrato i sindaci di Barletta, Andria e Trani oltre ai vertici locali delle Forze dell’Ordine, il nuovo Prefetto della Bat, Silvana D’Agostino, 61 anni, di origini campane. “L’impatto con un territorio che ancora conosce poco è stato sicuramente positivo” racconta alla stampa che ha voluto incontrare questa mattina, tre giorni dopo il suo insediamento ufficiale. “C’è entusiasmo e voglia di lavorare – spiega ai giornalisti – per portare a compimento le più efficaci strategie di prevenzione e contrasto ad ogni forma di illegalità”.

Il Prefetto D’Agostino sa bene quali sono le maggiori criticità del territorio. Per il contrasto ai reati predatori, ed in particolare ai furti d’auto, intende proseguire il lavoro già iniziato dalla sua predecessore, il prefetto Rossana Riflesso.

Altro problema particolarmente sentito dalle comunità del territorio è quello legato alla delinquenza giovanile. Non esiste un allarme baby gang, sottolinea il neo prefetto, ma è necessario continuare a tenere alta la guardia portando avanti, soprattutto tra i ragazzi, iniziative di sensibilizzazione alla legalità.

Il servizio completo su News24.City.