Home Cronaca Cimitero, l’amministrazione comunale si scusa per il disguido ad alcune lapidi

Cimitero, l’amministrazione comunale si scusa per il disguido ad alcune lapidi

Camporeale: «Ringraziamo le confraternite che si stanno prodigando con noi a ripristinare il decoro delle tombe»

L’amministrazione comunale di San Ferdinando di Puglia, in una nota, si scusa per il disguido accaduto ad alcune lapidi, oggetto di contrassegno in vista delle prossime esumazioni. «Nella mattinata di oggi, giornata della commemorazione dei defunti – spiegano dall’ente – con l’aiuto delle 4 confraternite si sta ponendo in essere ogni strumento per risolvere il problema nel più breve tempo possibile».

Quanto accaduto si spiega nell’ambito delle operazioni che libereranno 20 loculi dei 700 disponibili con successive 189 esumazioni per recuperare spazio al cimitero comunale. Nel frattempo, verranno realizzati anche 16 nuovi loculi.


«Siamo dispiaciuti per quei contrassegni – spiega la sindaca Arianna Camporeale – e ce ne scusiamo con la cittadinanza, pur essendo una modalità non concordata con l’amministrazione. Ringraziamo le confraternite che già in queste ore si stanno prodigando con noi a ripristinare il decoro delle tombe».
Exit mobile version