Quando la scuola si apre al territorio anche le celebrazioni del Natale diventano contaminazione di saperi ed esperienze diverse. I piccoli alunni dell’Istituto Comprensivo De Amicis hanno dato vita ad un presepe vivente in piccole casette di legno, accompagnati dalle insegnanti e sostenuti dai familiari, ciascuno interpretando un personaggio dell’antica Betlemme. Insieme a loro, negli spazi all’aperto messi a disposizione dalla cooperativa Coldiretti, hanno trovato ospitalità anche artigiani e produttori locali con i loro stand di articoli natalizi e prelibatezze da degustare. La sera spazio a concerti di musica dal vivo.

A San Ferdinando di Puglia il Natale è una festa vissuta in armonia da piccoli e adulti
Un’esperienza che avvicina i bambini al significato vero del Natale e alle tradizioni identitarie della loro terra.  Le tradizioni vanno preservate dall’avvento della modernità e il loro valore trasmessi con gioia ed entusiasmo alle future generazioni, dicono dalla Pro Loco.

Il servizio di News24.City.