Salvatore Puttilli si ricandadida a Sindaco di San Ferdinando di Puglia. L’attuale primo cittadino ofantino gioca d’anticipo e a pochi giorni dall’inizio del nuovo anno ha comunicato la sua decisione di rimettersi in gioco anche per i prossimi 5 anni. La sua Amministrazione si avvia alla conclusione naturale del mandato. A giugno 2022 (salvo complicanze dettate dalla pandemia) San Ferdinando tornerà al voto e Puttilli è pronto a rilanciarsi con un nuovo progetto politico, di natura civica – si chiamerà “Ripartiamo Insieme” – ma soprattutto a sottoporsi al giudizio dei cittadini al termine del suo primo mandato. Ad affiancarlo ci sono gli attuali presidente del consiglio comunale, Giacomo Demicheli, e l’Assessore ai Lavori Pubblici, Aniello Masciulli. «Tanti gli obiettivi già raggiunti – ha spiegato Puttilli in conferenza stampa – ora bisogna proseguire il cammino».

Non lasciare tutto il lavoro incompiuto dunque, ad attenderlo tante sfide compreso quello del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. A tal proposito Salvatore Puttilli ha annunciato che a San Ferdinando arriveranno tra i 10 e i 12 milioni di euro. Servirà tanto impegno e collaborazione da parte delle nuove menti, giovani e professionisti. Questa la strada verso il futuro secondo Puttilli.

L’intervista.