Home Attualità “Le belle e le bestie”, il giallo di Giovanni Mennuni presentato a...

“Le belle e le bestie”, il giallo di Giovanni Mennuni presentato a San Ferdinando

Appuntamento mercoledì 25 agosto alle 19.30 in Piazza Papa Giovanni Paolo II

Mercoledì 25 agosto, alle ore 19.30, presso Piazza Papa Giovanni Paolo II di San Ferdinando di Puglia, la locale associazione Pro Loco presenta il libro “Le belle e le bestie”, un giallo mozzafiato ad opera dello scrittore Giovanni Mennuni, biologo con la passione per la scrittura.

Nato a Monza, Giovanni Mennuni, ha vissuto lungamente a San Ferdinando per poi trasferirsi a Milano. Ha pubblicato diversi libri nei quali racconta storie, di uomini e di donne, che combattono per raggiungere i propri sogni o per strappare alla morte pazienti in tempi di pandemia. Storie che si intrecciano e che lasciano trasparire, alternandosi, debolezza e forza d’animo tipiche dell’umanità.

“Le belle e le bestie” è l’ultimo libro di questo scrittore, un racconto travolgente ed emozionante che parla di donne e di stereotipi culturali che imprigionano libertà di agire e di pensiero e rendono difficile l’affermazione del sé in un contesto in cui cultura e mentalità offrono terreno fertile alle disparità di genere.

Il racconto prende avvio dal brutale omicidio di una ragazza che getterà nello scompiglio il paesino di San Niccolò. Un orrore che svelerà ferite dimenticate e farà da sfondo alla vita di tre donne. Tre storie unite non solo dalla violenza ma anche dalle conseguenze di una mentalità retrograda e discriminante, che penalizza le donne in tutti i settori della società.
Un giallo in grado di travolgere il lettore per il ritmo avvincente, ma anche di condurlo verso riflessioni di più ampio respiro e quantomai attuali.

La presentazione del libro sarà condotta e moderata da Silvia Di Pace e si inserisce a pieno titolo fra le innumerevoli iniziative culturali promosse dalla Pro Loco di San Ferdinando di Puglia, orientate a valorizzare personaggi, territorio, storia e tradizione del contesto locale.

Exit mobile version