Tutto è iniziato dalla panchina letteraria, installata e poi scoperta l’8 marzo nella centralissima Piazza della Costituzione di San Ferdinando di Puglia, un simbolo della lotta alla violenza di genere. Ed ora quel percorso di sensibilizzazione avviato quasi tre mesi fa trova il suo compimento con gli straordinari risultati del concorso #leparoledellaparità. Si chiude un ciclo nel paese ofantino, ma è solo il primo di una lunga serie di iniziative che hanno contraddistinto San Ferdinando di Puglia nella sensibilizzazione alla parità di genere. Il concorso letterario aperto agli studenti ha dato risultati importanti, con tanti elaborati di studenti che rappresentano i cittadini di domani e che oggi, al termine di questo percorso, hanno acquisito una consapevolezza importante.

Il giusto epilogo dopo la sottoscrizione del Protocollo Operativo della rete antiviolenza tra i tre comuni dell’Ambito territoriale Tavoliere Meridionale, con comune capofila San Ferdinando di Puglia e i comuni di Trinitapoli e Margherita di Savoia. Il concorso #leparoledellaparità ha stimolato le giovani menti che hanno partecipato utilizzando vari strumenti espressivi come hashtag, poesie, disegni, fotografie. Un modo creativo per affermare le pari opportunità e che sarà rilanciato attraverso un’altra iniziativa.

Il servizio.