Home Attualità Panchina letteraria e patto antiviolenza, così San Ferdinando celebra l’8 marzo

Panchina letteraria e patto antiviolenza, così San Ferdinando celebra l’8 marzo

Le iniziative in occasione della Giornata internazionale dei diritti della Donna

San Ferdinando di Puglia ha celebrato la Giornata internazionale dei diritti della donna con una doppia iniziativa di importante valore sociale. In mattinata è stata presentata al paese ofantino la panchina letteraria situata in Piazza della Costituzione, luogo centrale della vita sanferdinandese, luogo scelto non a caso dall’Amministrazione comunale. La panchina vuole rappresentare il simbolo della prevenzione delle discriminazioni legate al genere e la promozione delle pari opportunità. Su di essa è stata riportata una citazione di “Orgoglio e Pregiudizio” della scrittrice britannica Jane Austen ed il numero per contattare il servizio pubblico antiviolenza (1522).

Successivamente, all’interno di Palazzo di Città, la firma del protocollo inter-istituzionale dell’Ambito territoriale Tavoliere Meridionale che applicherà le linee guida regionali sul maltrattamento di donne e minori. Tutte queste iniziative per celebrare l’8 marzo sono state realizzate in sinergia con l’Osservatorio Giulia e Rossella Centro Antiviolenza onlus di Barletta.

A sottoscrivere il patto il Sindaco di San Ferdinando di Puglia, Salvatore Puttili.

Il servizio.

Exit mobile version