Il trapper Michele Di Palo (MDP) incide il suo primo Ep “Presente”

Cinque nuovi brani scritti dall’artista emergente di San Ferdinando di Puglia

Si chiama “Presente” ed è il primo Ep inciso da Michele Di Palo, conosciuto come MDP, giovane artista di San Ferdinando di Puglia. Michele, che quest’anno compierà 21 anni, ha iniziato a vivere letteralmente di musica da quando ne aveva 13. Una passione travolgente che sin da subito lo ha visto protagonista nel genere “trap”. Il giovane sanferdinandese, infatti, è tra gli artisti “trapper” più emergenti del territorio e con il suo nuovo Ep, uscito lo scorso 21 ottobre 2019, ha dato nuovo impulso alla sua carriera musicale.

«Il mio approccio al rap è stato fin da subito forte, consapevole delle mie capacità, canore, liriche e metriche – ha raccontato Michele Di Palo -. Da quando avevo 13 anni, sino ad oggi, ne ho viste di ogni, ho vissuto alti e bassi continui, mi sono lasciato abbattere da un mostro chiamato depressione, che mi ha portato a lasciare la musica per vari mesi, fino a quando ho deciso con il mio studio di registrazione situato a Stornara di incidere un EP».

Una storia dal sapore della rinascita per Michele Di Palo. La depressione, che lui stesso definisce “mostro”, ha provato a fermare la carriera del giovane artista di San Ferdinando di Puglia in ogni modo. Ma la passione per questo genere era troppo forte, e dunque MDP ha detto letteralmente “basta”. Basta con la depressione, e quale miglior strumento se non la musica? Ecco che il suo primo Ep “Presente” non assume semplicemente il valore di un album come altri. “Presente” è una dichiarazione forte dello stesso Michele che ha creduto in se stesso e ha voluto voltare pagina nella propria vita. MDP è presente, e il suo nuovo lavoro ne è la piena dimostrazione.

«Con questo Ep – continua Michele – ho voluto dimostrare ai miei ascoltatori, ai miei amici, alla mia famiglia, a tutti, che io ora vivo il mio PRESENTE senza più pensare al passato e senza pensare al futuro perché un futuro non riesco ad immaginarlo. Da questo mood è nato l’ep ed il nome: PRESENTE. I brani sono prettamente impersonali ideati con lo scopo di rappresentare un po tutti, ideati con lo scopo di far avvicinare a questo nuovo genere che è la trap un po tutti».

I brani dell’Ep si possono ascoltare su: YOUTUBE, SPOTIFY, APPLE MUSIC, ITUNES, SOUNDCLOUD e tutti i digital store, e si possono acquistare su: APPLE MUSIC, ITUNES, AMAZON e PLAYMUSIC.

Complessivamente i brani contano più di 10 mila visualizzazioni e più di 3 mila mi piace. Michele ha anche una pagina Instagram personale, THEREALMDPOFFICIAL, arrivato oggi a sfiorare i 7 mila followers, a dimostrazione dei tanti consensi acquisiti nel tempo.
«Fra i tanti obbiettivi che mi ero predisposto – conclude Michele Di Palo – c’era quello di arrivare con un pezzo in radio, obbiettivo che si è realizzato il 14 settembre quando una radio di bari, RADIOMIA BARI, ha passato il mio inedito “Oh my God”».
«Una settimana fa – ha aggiunto il giovane artista – insieme ad un managment abbiamo formato il mio team formato da: due grafici, due direttori artistici, due studi di registrazione situati uno a Potenza ed uno a Stornara, un ufficio stampa ed due producer. Questo team avrà il compito di curare il mio nuovo progetto che porterà alla realizzazione del mio primo album».
In bocca al lupo MDP!

Lascia un Commento