Maltempo, Ofanto ad un metro dal livello di guardia

Maltempo, Ofanto ad un metro dal livello di guardia

Iannella: «Da escludere pericoli per la popolazione, monitoriamo il fiume»

Fiume Ofanto ad un metro dal livello di guardia, e allerta meteo ancora “arancione” per le prossime ore, con rischio idrogeologico per temporali, idraulico, con forte vento e possibili precipitazioni nevose.

Le violente piogge cadute nei giorni scorsi in Irpinia, dove l’Ofanto ha origine, stanno portando anche in Puglia grossi quantitativi d’acqua: «Siamo sul posto coi colleghi di San Ferdinando di Puglia e Barletta, per monitorare la situazione dalle rispettive rive», fa sapere il comandante di Polizia Municipale di Trinitapoli, Giuliana Veneziano, in costante collegamento con la Autorità di Bacino.

Nel frattempo anche l’allerta meteo di ieri, 25 gennaio, annuncia per buona parte della giornata di oggi ancora rischio di violente precipitazioni di pioggia, con possibilità di neve. Dal Comune, Polizia Municipale, volontari e struttura tecnica sono pronti all’attivazione del Centro operativo comunale, se la situazione dovesse richiederlo, così come in caso di basse temperature sotto lo zero sono allertati i mezzi spargisale.

In queste ore l’attenzione è tutta sulle rive dell’Ofanto: «Pericoli per la popolazione sono da escludere – rassicura l’assessore alla Protezione Civile, Maria Iannella – ma se nelle prossime ore dovesse ulteriormente salire il livello del fiume, potremmo avere inondazioni dei campi. In quel caso ne daremo prontamente notizia e subito verrebbe chiusa la viabilità sulle strade provinciali limitrofe, vietando l’accesso ai campi fino al miglioramento della situazione».