I giornalisti celebrano il loro Patrono, San Francesco di Sales: santa messa in suo onore

I giornalisti celebrano il loro Patrono, San Francesco di Sales: santa messa in suo onore

Insieme la Diocesi di Andria e l’Arcidiocesi di Trani. Mons. Mansi: «Raccontare verità, con oggettività e competenza»

Un appuntamento che si rinnova, anno dopo anno. E che offre sempre uno spunto di riflessione sull’importante ruolo ricoperto da quanti lavorano nel mondo dell’informazione.
Quello che ricorda la figura di San Francesco di Sales, patrono dei Giornalisti e degli operatori della comunicazione sociale. Il Santo, che si dedicò alla stampa nel periodo a cavallo tra il 1500 ed il 1600, è stato festeggiato questa mattina (come ogni 24 gennaio) con una santa messa celebarata nella Cappella feriale della Parrocchia Santissima Trinità di Andria.

Una commemorazione che, ancora una volta, riunisce due diocesi, quella andriese e quella tranese, che si sono ritrovate assieme in occasione di questa celebrazione eucaristica, presieduta dal Vescovo, Monsignor Luigi Mansi. Un compito di grande responsabilità, quello del giornalista, come è stato ricordato nell’omelia del Vescovo Mansi: raccontare la verità, con oggettività e competenza, segni distintivi nel lavoro di chi opera nel mondo dell’informazione minacciato, mai come nell’ultimo periodo, da alcune scelte discutibili del governo che, con i tagli all’editoria, rischia di zittire la voce di molte testate, favorendo ulteriormente i grandi gruppi editoriali.