SAC “Terre Diomedee”, vetrina turistica per la BAT al World Travel Market London

Dopo il TTG di Rimini nel Regno Unito: novità i tour virtuali dei beni architettonici con visori 3D

Proseguono le attività del SAC “Terre Diomedee” che, questa settimana è sbarcato a Londra al World Travel Market London, dopo il TTG di Rimini, per mettere in vetrina il sistema ambientale e culturale del territorio della sesta provincia pugliese. Al centro dell’intervento del SAC, lo ricordiamo, la realizzazione di attività combinate di valorizzazione sia dei beni architettonici ma anche di percorsi turistici assieme alle attività connesse effettuate da operatori pubblici e privati. Il progetto ha come capofila la Provincia di Barletta Andria Trani mentre il soggetto gestore è l’Agenzia del Patto Territoriale Nord Barese – Ofantino.

La Provincia Bat, attraverso il Sac, continua a svolgere una importante azione di promozione del territorio e dei propri beni in giro per l’Italia e per l’Europa. La fiera di Londra è proprio la fiera mondiale del turismo dedicata però in modo specifico agli operatori. Una fiera difatto tecnica, dedicata ai tour operator, ma anche occasione importante per fare incoming e provare ad incrementare il numero dei turisti nelle 10 città del Sac e della Provincia.

Tra le tante novità proposte a Londra anche la possibilità, per la Provincia BAT, di far visualizzare i propri beni anche in tour virtuali con visori 3D, una gradita novità che attrae ed affascina i turisti che possono in anteprima visitare virtualmente i beni e monumenti e scegliere di visitarli dal vivo scegliendo il territorio della sesta provincia. Solo nel primo anno di attività, il Sac ha già permesso la realizzazione di oltre 250 laboratori didattici, più di mille visite guidate con oltre 12mila partecipanti tra famiglie, giovani, turisti e scolaresche di ogni ordine e grado.