Reato di evasione: due arresti a San Ferdinando di Puglia

Reato di evasione: due arresti a San Ferdinando di Puglia

Si tratta di un pregiudicato 37enne e un uomo 26enne di origini rumene

Negli ultimi giorni i Carabinieri della Compagnia di Cerignola, durante i normali servizi perlustrativi, hanno tratto in arresto cinque persone, delle quali due colte nella flagranza del reato e tre in esecuzione di specifici provvedimenti del Giudice.

In particolare, a San Ferdinando di Puglia, per MUGEO GIOVANNI, cl. ’81, pregiudicato del posto, e in regime di arresti domiciliari, si sono aperte le porte del carcere di Foggia. L’uomo è stato arrestato nei giorni scorsi per il reato di evasione. Il Giudice ha deciso di revocargli il beneficio dei domiciliari disponendone la custodia in carcere.

Ancora a San Ferdinando di Puglia, i militari della locale Stazione hanno arrestato CIMPAN BOGDAL IONEL, cl. ’92, pregiudicato di origine rumena. L’uomo, sottoposto agli arresti domiciliari per una rapina commessa in Romania, è stato sorpreso all’esterno della propria abitazione. Su disposizione del P.M. di turno, il CIMPAN è stato risottoposto agli arresti domiciliari. Risponderà del reato di evasione.