Danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale, rumeno in manette

Danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale, rumeno in manette

Pena di oltre nove mesi di reclusione

A San Ferdinando di Puglia i Carabinieri hanno eseguito un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica di Foggia, a carico di Nicolae Lelian Boia, di 26 anni e di origini rumene. L’uomo sconterà la pena di oltre nove mesi di reclusione perché riconosciuto colpevole di danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale.

Espletate le formalità di rito è stato rinchiuso nel carcere di Foggia.