Conferenza di sindaci per discutere di strade provinciali

Conferenza di sindaci per discutere di strade provinciali

Richiesta inviata a Giorgino da di Feo e Puttilli

«Chiediamo una conferenza dei sindaci per discutere dello stato disastroso delle strade provinciali». Francesco di Feo e Salvatore Puttilli scrivono al presidente della Provincia Bat, Nicola Giorgino, per chiamare a raccolta i primi cittadini di tutto il comprensorio. «Qui non si tratta più soltanto di sicurezza, che già di per se sarebbe sufficiente, ma di dignità dei cittadini della Provincia», scrivono i sindaci di Trinitapoli e San Ferdinando di Puglia. La questione si protrae da lungo tempo, senza che dall’Ente Bat arrivino segnali di risoluzione al problema.

In veste di consigliere provinciale, il sindaco di Feo aveva già presentato a Giorgino 2 interrogazioni sull’argomento: una il 9 ottbre, l’ultima il 12 febbraio, unitamente ad una petizione popolare. In particolare, Trinitapoli lamenta la sitauzione della strada provinciale 47, la Trinitapoli-Foggia che è impraticabile per lunghi tratti, a causa di asfalto ormai inesistente e buche sempre più profonde dopo le recenti asperità atmosferiche. A far da contraltare, la buona situazione dell’arteria che collega Andria a Canosa e di quella tra la stessa Andria e Bisceglie. «Comprendiamo le difficoltà economiche di un Ente messo in ginocchio dalla Riforma Del Rio – osserva di Feo – ma non si giustifica l’assenza di attenzioni per un intero territorio, il nostro, a fronte invece dei pur giusti sforzi per sistemare strade provinciali di dignità non certo superiore a quelle segnalate da noi. Chiediamo un tavolo tecnico e politico, al quale la Provincia si assuma le proprie responsabilità e definisca una serie di priorità di interventi».