Calcio a 5, il racconto di “un San Ferdinando 1942”

Calcio a 5, il racconto di “un San Ferdinando 1942”

La squadra è a un passo dal sogno

Comunicato a firma di Elio Dipaola, addetto stampa del San Ferdinando 1942.

«Un San Ferdinando 1942 che vince e fa emozionare, un San Ferdinando 1942 che trionfa per la prima volta nella sua storia in Coppa Puglia, un San Ferdinando 1942 che batte tutte le dirette interessate alla promozione nel Campionato Regionale di Serie C2, un San Ferdinando 1942 che oggi è finalmente a soli 2 punti da quella che potrebbe essere una storica promozione in Serie C1, una storica promozione che nella città di San Ferdinando manca praticamente da sempre, una storica Promozione che tifosi e sostenitori hanno spesso solo sognato ma che già da Sabato potrebbe diventare realtà e potrebbe permettere a Mister Russo di fare uno storico “Double” portando a casa entrambi i trofei messi in palio dalla Federazione, una storica promozione che ormai è lì, a soli 2 passi».

«Un San Ferdinando 1942 particolare, che ha convinto di più delle passate stagioni e che alla fine di ogni partita evitava di festeggiare perché: “L’unica vittoria è quella finale”, un San Ferdinando 1942 formato innanzitutto da uomini composti, educati ma con una rabbia e un desiderio di vincere come pochi, uomini prima e calcettisti dopo, insomma un San Ferdinando 1942 praticamente perfetto. Sabato potrebbe essere raggiunto il secondo grande obiettivo di questa stagione, quello finale, dopodiché ci potrebbero essere quattro mesi per goderselo in Santa Pace e poi una nuova stagione ma a quella ci penseremo domani, perché sabato c’è un Campionato da vincere, e per vincerlo c’è bisogno di un paese intero! C1 vediamo sabato!».