Un mondo in Comune a San Ferdinando di Puglia con Sandrò Joyeux

Giovedì 5 ottobre alle 20 in piazza della Costituzione con concerto

Un mondo in Comune a San Ferdinando di Puglia con Sandrò Joyeux

Raccontare il proprio territorio e i fenomeni che lo interessano è il primo passo per conoscere e considerare i diversi mondi che lo abitano, diversi e al tempo stesso unici.
A un anno dall’avvio del progetto Sprar (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati), riservato a nuclei familiari monoparentali e donne singole, attivo sul territorio di San Ferdinando di Puglia, l’Amministrazione Comunale e l’associazione Etnie Onlus e la Cooperativa Soc. “Nuovi Vicini” in collaborazione con Caritas diocesana di Trani-Barletta-Bisceglie invitano tutti a partecipare giovedì 5 ottobre alle 20, in piazza della Costituzione, a un momento di sensibilizzazione sul tema dell’immigrazione e dell’accoglienza. Saranno il sindaco Salvatore Puttilli e i referenti del progetto Sprar a fornire un momento di informazione, scambio e riflessione su un tema attuale che coinvolge tutti da vicino.

Alle 21 seguirà il concerto dello chansonnier Sandrò Joyeux, da sempre impegnato nella affermazione dei diritti dei migranti. Il cantautore italo-francese presenterà assieme alla sua band il suo nuovissimo tour “With Refugees Tour 2017” nato con il supporto dell’Agenzia Onu per i Rifugiati (Unhcr). Intento del tour, partito simbolicamente da Lampedusa l’1 Ottobre nell’ambito delle celebrazioni per la Giornata Nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione, è restituire la musica delle proprie origini a chi è stato costretto a fuggire dal proprio paese a causa di guerre, violenze e persecuzioni.