Zampettando Show, valore dei cani di scena in piazza

Russo: «Soccorso per chi è in difficoltà»

Componenti di una famiglia, compagnia per chi è solo, terapia per i bambini diversamente abili, ma soprattutto ausilio delle Forze dell’ordine e della Protezione civile nelle emergenze. Un cane è il migliore amico dell’uomo, sembra proprio il caso di scriverlo, e le sue capacità vanno ben oltre quanto si possa immaginare. A San Ferdinando di Puglia è stato possibile ammirare la grandezza degli amici a quattro zampe grazie al “Zampettando Show” tenuto in piazza della Costituzione, nel centro della cittadina ofantina. «Spesso si dimentica qual è il vero valore aggiunto che cane può portare – ha affermato Salvatore Russo, addestratore -. Io personalmente, per esempio, ho un cane da ricerca in superficie con tanto di brevetto e adesso è operativo con la Protezione civile in ambito provinciale». Dalle parole di Russo si può comprendere come un grande valore aggiunto dei cani sia quello di: «soccorrere repentinamente persone nell’ambito della provincia Barletta-Andria-Trani». E non solo. «Ci sono cani antirapina – ha concluso Russo -, cani a sostegno dei soggetti più deboli e cani per l’attività di agility cioè le attività ludiche e divertenti».

Un canne, è risaputo dalla cronaca, è un collaboratore fidato dei Carabinieri. Infatti alle unità cinofile vengono affidati compiti complessi come i servizi preventivi e la sicurezza dei punti sensibili. A San Ferdinando i cani hanno dimostrato di essere fedeli e di dare fiducia al proprio addestratore che era in grado con una sola parola di fermare il proprio animale in corsa dietro a un bersaglio, oppure addirittura di riuscire a farsi ascoltare fra la folla come se lo isolasse da tutti gli stimoli esterni. Ricerca della pallina, slalom fra gli ostacoli, salto con l’asta e corsa nel tubo: tutto in cambio di una carezza.