Share

Territorio Ofantino, nessun disagio per cittadini

Pochi centimetri neve, protezione civile ok

Territorio Ofantino, nessun disagio per cittadini

La situazione è stabile e dei disagi neanche l’ombra. Sul territorio Ofantino, compreso fra Margherita di Savoia, Trinitapoli e San Ferdinando di Puglia, si stanno vivendo normali giornata d’inverno con qualche millimetro di neve che nelle campagne raggiunge il mezzo centimetro. Nulla di eccezionale se si considera che i contadini del posto in questi periodi sono abitati a fare i conti col ghiaccio che si deposita come una lastra sui terreni e rallenta i lavori. La macchina della protezione civile ha funzionato anche più del dovuto e sin da subito i mezzi spargi sale si sono azionati per evitare di trasformare le strade in piste di pattinaggio per pneumatici

Nelle tre città la situazione è un po’ differente per Margherita di Savoia dove nel centro abitato si è raccolta poca neve quanto niente, mentre nelle campagne si è giunti a mezzo millimetro come per esempio a Zona Orno. Qualche spruzzata di bianco si è registrata nella strada interna che collega la cittadina del sale con Barletta, procedendo verso il fiume Ofanto dove un po’ di nevischio si è posato sui campi. A Trinitapoli in alcune zone della città c’era un lieve tanto di neve sui marciapiedi, mentre nella zona periferica si è toccato anche il mezzo centimetro sulle piantagioni dei carciofi. A San Ferdinando stessa storia con qualche millimetro in più di neve, infatti in piazza c’erano i bambini che giocavano. Sui frutteti e le vigne si è posato circa un centimetro di neve essendo in una zona più interna. La viabilità non è stata affatto compromessa e si circola come se nulla stesse accadendo, a differenza di altre città della provincia Barretta – Andria – Trani, come gli stessi capoluoghi, dove la neve sta creando non pochi disagi. La guida di questo tour della neve che va avanti da ieri mattina alle 5,30 è Lorenzo Piazzolla, contadino ed esperto del territorio, poi dirigente provinciale dei Conservatori e Riformisti, che ha messo a disposizione la sua conoscenza del posto e dei fenomeni meteorologici in modo da consentire un’informazione corretta e dettagliata sul territorio vasto delle 3 città e magari soccorrere chi si è avventurato in campagna nonostante il tempo non lo permettesse. Da Margherita di Savoia numerosi sono i tir carichi di sale parti verso tutte le zone d’Italia colpite dalla forte nevicata di questi giorni.

Lascia un Commento